Categorie Categorie

Farmaci da banco

1. Informazioni generali e buone norme

I farmaci di automedicazione: SOP ( SENZA OBBLIGO DI PRESCRIZIONE) o OTC (OVER THE COUNTER, sopra al bancone) possono essere acquistati senza ricetta medica, e rappresentano un nutrito gruppo di soluzioni a disturbi transitori acuti che sono risolvibili con un aiuto farmacologico. Devono essere venduti da un farmacista laureato e abilitato perchè possono presentare rischi per la salute; vanno sempre accompagnati da una breve indagine sulle condizioni del paziente e sulle prospettive di utilizzo, inoltre devono essere sottolineate alcune precauzioni d'uso. Il farmaco di libera vendita va utilizzato per brevi periodi.
E' importante che il paziente controlli le avvertenze, legga la posologia, conservi correttamente il farmaco e lo utilizzi solo per il tempo necessario, attenendosi alle modalità indicate. In generale si indica che dopo alcuni giorni di automedicazione (da 3 a 5) senza miglioramento è buona norma interpellare il medico o chiedere un ulteriore consulto al farmacista.
Alcuni farmaci non devono essere associati tra loro, è bene chiedere al farmacista e segnalare altre terapie già in corso. E' bene evitare gli alcolici nel periodo in cui si assumono farmaci.
Alcune categorie di persone sono più fragili rispetto alla popolazione in generale, e possono presentare criticità da valutare caso per caso.
Il parere del medico è sempre necessario in gravidanza.
I farmaci devono essere TUTTI conservati in ambienti NON umidi e al riparo dalla luce (il bagno e la cucina non sono luoghi consigliati per la conservazione a lungo termine). Prima di assumere un prodotto va sempre controllata la data di scadenza.
E' buona norma non utilizzare sciroppi aperti da più di 6 mesi e colliri aperti da più di 3 settimane.
I farmaci e i dispositivi medici vanno tenuti in luoghi inaccessibili ai bambini. Nel caso di ingestione accidentale deve essere contattato telefonicamente il centro antiveleni e nessuna pratica deve essere attuata autonomamente.

I FARMACI NON SONO BENI DI CONSUMO, MA STRUMENTI DI SALUTE

2. Autorità competente al rilascio dell'autorizzazione

Regione Piemonte - ASSISTENZA FARMACEUTICA, INTEGRATIVA E PROTESICA

email: settore.farmaceutico@regione.piemonte.it
C.so Regina Margherita, 153 bis - 10122 Torino | tel. 011.4321525 | fax 011.4324420

3. Ministero della salute

Sul sito web del Ministero della salute, accessibile al link: http://www.salute.gov.it/
sono reperibili:
a) Le informazioni sulla legislazione nazionale applicabile alla vendita a distanza al pubblico di medicinali;

b) Le informazioni sulla finalità del logo comune;

c) L'elenco delle farmacie e degli esercizi commerciali autorizzati alla vendita a distanza al pubblico di medicinali;

d) Le informazioni generali sui rischi connessi ai medicinali forniti illegalmente al pubblico.